Carezza Style

LA TRADIZIONE INCONTRA LA TECNOLOGIA Scopri di Più
PORTAFILTRO E FILTRI PRESSURIZZATI «CREMA PERFETTA» Assicurano sempre una crema naturale deliziosa e consistente
MODERNO STILE VINTAGE Un design moderno con tocchi vintage che combina perfettamente la tradizione professionale con la nuova tecnologia
PRE-INFUSIONE Per far sprigionare al meglio l’aroma, l’acqua calda rimane qualche secondo ferma nel caffè macinato prima dell’erogazione completa
LIVELLO DELL’ACQUA VISIBILE Un dettaglio di classe ti permette di controllare immediatamente il livello dell’acqua nel serbatoio
Carezza Style

LA TRADIZIONE INCONTRA LA TECNOLOGIA

Carezza Style

PROGETTATA E PRODOTTA IN ITALIA
PORTAFILTRO PRESSURIZZATO "CREMA PERFETTA"
PRE-INFUSIONE
PANNARELLO CLASSICO
CAFFÈ MACINATO E CIALDE
ALLARME DECALCIFICAZIONE
SISTEMA DI RISCIACQUO
SCALDATAZZE IN ACCIAIO INOX

Tech Info

Carezza Style

Highlights
VARIETÀ E QUALITÀ BEVANDE IN TAZZA
FACILITÀ D'USO
MANUTENZIONE
MATERIALI, FINITURE, DIMENSIONI
Alimentazione
Accessori inclusi
Confronta Vuoi confrontarla con altre macchine?
Puoi selezionarne altre due!
Confronta ora
Back Torna a
Carezza Style
Focus

PROGETTATA E PRODOTTA IN ITALIA

Garanzia di altissima qualità e di una passione infinita per l’arte di fare l’espresso, che si tramanda da anni.

PORTAFILTRO PRESSURIZZATO "CREMA PERFETTA"

Il portafiltro pressurizzato “crema perfetta” assicura sempre una crema naturale consistente e deliziosa.

PRE-INFUSIONE

Per un gusto intensificato, il sistema di pre-infusione inumidisce il caffè macinato prima del processo di erogazione, permettendo l’estrazione di un vasto bouquet di aromi.

PANNARELLO CLASSICO

Gaggia Carezza Style è dotata di un pannarello classico. Libera il barista che è in te e prepara in pochi secondi deliziose specialità a base di latte emulsionato, oppure eroga acqua calda per preparare tè e tisane.

CAFFÈ MACINATO E CIALDE

Gaggia Carezza Style è dotata di 2 filtri “crema perfetta”: uno dedicato all’utilizzo di caffè macinato per 1 o 2 tazze e l’altro studiato per l’utilizzo di cialde di carta monoporzione.

ALLARME DECALCIFICAZIONE

La macchina ti avvisa in modo automatico quando necessita di procedere al ciclo di decalcificazione

SISTEMA DI RISCIACQUO

La macchina è dotata di un sistema automatico di risciacquo del circuito caffè all’accesione e al momento dello spegnimento automatico. Questo consente una maggior pulizia dei circuiti

SCALDATAZZE IN ACCIAIO INOX

L’appoggia-tazze in acciaio inox beneficia del calore prodotto dalla macchina e mantiene le tue tazzine sempre pronte all’uso.

Back Torna a
Carezza Style
Tech Info

Highlights

Interfaccia
ANALOGICA
Portafiltro pressurizzato "crema perfetta"
Erogatore acqua calda/vapore
PANNARELLO CLASSICO IN PLASTICA NERA
Appoggiatazze
✔ (ACCIAIO INOX)
Colori carrozzeria
NERO LAVAGNA + Grigio scuro

VARIETÀ E QUALITÀ BEVANDE IN TAZZA

Espresso
Vapore
ACQUA CALDA
CAFFÈ MACINATO
Caffè in cialde
Pressione pompa
15 bar
Pre-infusione
Filtri in dotazione
2 (1-2 TAZZE, PODS PRESSURIZZATO "crema perfetta")

FACILITÀ D'USO

Capacità serbatoio acqua
1,4 l
Componenti removibili
SERBATOIO ACQUA: frontale, VASSOIO RACCOGLIGOCCE: frontale, PANNARELLO
Erogazione simultanea 2 tazze caffè

MANUTENZIONE

Funzione risciacquo
AUTOMATICO
Ciclo decalcificante
MANUALE
Allarme decalcificazione
COMPATIBILITÀ CON FILTRO ACQUA

MATERIALI, FINITURE, DIMENSIONI

Dimensioni prodotto (L x A x P)
21 x 30 x 28 cm
Peso prodotto
5,7 kg
Gruppo e portafiltro
ALLUMINIO+PLASTICA
Finitura Pannarello
PLASTICA NERA
Carrozzeria
ABS
Finitura pannello frontale
ACCIAIO INOX SATINATO
Finitura vassoio raccogligocce
PLASTICA E ACCIAIO INOX

Alimentazione

Stand-by automatico
Caldaia
ACCIAIO INOX
Alimentazione
230-240V 50Hz 1900W

Accessori inclusi

Accessori inclusi
Dosatore caffè macinato/pressino
Back Torna a
Carezza Style
Qual è la differenza tra una macchina manuale e una superautomatica?

Se desideri rivivere il rituale tradizionale del barista a casa tua e sentirti protagonista del tuo espresso, una macchina manuale è la scelta migliore. Imparare ad ottenere un espresso eccezionale richiederà attenzione e pratica, ma sarai sicuramente orgoglioso del risultato. Potrai anche preparare cremosi cappuccini grazie al pannarello, e sperimentare la “latte art” in modo semplice per stupire i tuoi amici, oltre che erogare acqua calda per tisane e tè. Avrai così, a casa, il tuo personale angolo bar. Invece, se preferisci ottenere risultati eccellenti rapidamente, una macchina superautomatica fa al caso tuo. Permette di ottenere espressi, cappuccini e altre bevande calde solo premendo un bottone, e di personalizzarle come preferisci in pochi passaggi. Inoltre, grazie al macinacaffè integrato, avrai caffè macinato fresco a ogni selezione, per un espresso o un cappuccino ricchi di gusto!

Back Torna a
Carezza Style
Qual è la differenza tra la tecnologia del portafiltro pressurizzato e quella del portafiltro tradizionale?

Il portafiltro pressurizzato “crema perfetta”, assicura sempre il mantenimento della giusta pressione per ottenere ottimi risultati in tazza, qualunque sia il tuo livello di esperienza. Il portafiltro tradizionale ha la stessa dimensione, diametro e stile di un portafiltro professionale, e richiede quindi maggiore pratica, abilità e cura degli elementi utilizzati. Prestando attenzione a tutti i dettagli del rituale del barista – dal tipo di miscela al grado di macinatura, dalla pressione sviluppata per pressare il caffè nel portafiltro al corretto aggancio del portafiltro sul gruppo – otterrai un espresso proprio come al bar.

Back Torna a
Carezza Style
Qual è la differenza tra il portafiltro di Carezza Style e quello di Carezza Deluxe?

Entrambi i portafiltri sono pressurizzati, con la differenza che quello di Carezza Style ha la coppa in alluminio e il sottocoppa in plastica, mentre quello di Carezza Deluxe è in acciaio a doppia camera, e permette di ottenere espressi ancora più caldi e cremosi.

Back Torna a
Carezza Style
Posso usare le cialde?

Le macchine manuali Gaggia offrono la possibilità di utilizzare anche cialde di carta monodose. Per un buon risultato in tazza, è importante seguire correttamente la procedura indicata nel libretto di istruzioni.

Back Torna a
Carezza Style
Come posso preparare un vero espresso a regola d'arte?

1. Seleziona la miscela che preferisci e assicurati sempre che sia di alta qualità
2. Macina il caffè. È importante che la granulometria sia corretta: non troppo grossolana (o l’acqua scorrerà troppo velocemente), non troppo fine (o l’acqua non scenderà e potrebbero esserci difficoltà nell’estrazione).
3. Inserisci il filtro “crema perfetta” per caffè macinato nel portafiltro
4. Versa 1-1,5 misurini per un caffè singolo o 2 per due caffè
5. Pressa molto leggermente con il retro del misurino in dotazione. Non è necessario pressare molto, perché il portafiltro pressurizzato ha un sistema ottimizzato per l’erogazione di un vero espresso
6. Rimuovi ogni residuo di caffè dai bordi del portafiltro
7. Aggancia il portafiltro al gruppo, ruotandolo da sinistra verso destra. Quando si lascia la presa, il manico ruota leggermente verso sinistra: il portafiltro è pronto
8. Premi il tasto per erogare il caffè
9. Premilo nuovamente per interrompere l’erogazione, una volta raggiunta la quantità di caffè desiderata. Il tuo espresso è pronto! – Per maggiori dettagli, consigliamo sempre di seguire la procedura sul libretto di istruzioni.

Back Torna a
Carezza Style
Come posso ottenere un caffè ancora più caldo?

Per ottenere un caffè ancora più caldo, consigliamo di seguire tre piccoli accorgimenti.

1. Accendi la macchina qualche minuto prima dell’utilizzo, così da riscaldarla in modo corretto e renderla pronta all’uso
2. Tieni il portafiltro pulito agganciato alla macchina – non troppo stretto – durante la fase di riscaldamento e dopo la pulizia. Questo permette di mantenere la temperatura costante per un’erogazione perfetta, senza shock termici.
3. Pre-riscalda le tazzine ponenedole sul ripiano scaldatazze, oppure fai uscire un po’ di acqua calda dal pannarello, bagnale e asciugale con un panno pulito.

Back Torna a
Carezza Style
Quale latte posso utilizzare per ottenere un'ottima emulsione?

Consigliamo di utilizzare latte intero freddo (a circa 5°C) con un contenuto di proteine di almeno il 3% e di almeno il 3,5% di grassi. Le proteine faranno incorporare l’aria nell’emulsione, mentre i grassi la renderanno densa e compatta. Anche il latte vaccino parzialmente scremato, alcuni tipi di latte senza lattosio e la bevanda di soia possono far ottenere un buon risultato.

Back Torna a
Carezza Style
Come posso emulsionare il latte per preparare cappuccini o altre bevande?

1. Posiziona una tazza sotto il pannarello.
2. Premi il tasto vapore. Quando la luce corrispondente si accende, la macchina è pronta per erogare vapore.
3. Apri la manopola acqua calda/vapore per qualche istante, in modo da far uscire l’acqua residua dal pannarello
4. Chiudi il pomello e togli il contenitore.
5. Riempi una caraffa con latte freddo per 1/3 e posizionala sotto il pannarello.
6. Ruota la manopola di acqua calda/vapore in senso antiorario. Muovi lentamente la caraffa, dal basso verso l’alto, per rendere uniforme il riscaldamento.
7. Quando avrai raggiunto il risultato desiderato, ruota la manopola di acqua calda/vapore in senso orario, e rimuovi la caraffa
8. Quando vuoi terminare l’utilizzo del vapore, premi il tasto vapore

Back Torna a
Carezza Style
Posso utilizzare acqua minerale?

Sì, puoi utilizzare acqua minerale naturale o del rubinetto. È da evitare l’acqua frizzante in quanto può avere conseguenze negative sul processo di erogazione.

Back Torna a
Carezza Style
Come si effettua il primo caricamento o il risciacquo dei circuiti?

Prima di utilizzare la macchina per espresso manuale per la prima volta o nel caso in cui sia esaurita l’acqua nel circuito interno, è necessario effettuare la procedura di risciacquo. Qui i semplici passaggi da seguire:
1. Risciacqua il serbatoio dell’acqua, riempilo e inseriscilo al suo posto
2. Accendi la macchina premendo il tasto apposito e attendi che il led “caffè” si accenda in modo fisso
3. Sistema un contenitore sotto il pannarello e apri il rubinetto ruotandolo in senso orario.
4. Eroga tutto il contenuto del serbatoio dell’acqua e chiudi il rubinetto.
5. Riempi nuovamente il serbatoio dell’acqua e riponilo in posizione.
6. Aggancia il portafiltro correttamente
7. Sistema un contenitore sotto il pannarello e premi il pulsante per erogare il caffè; eroga una tazza d’acqua e premi di nuovo il pulsante per terminare l’erogazione
8. Ripeti fino al termine dell’acqua presente nel serbatoio

Back Torna a
Carezza Style
Come si pulisce correttamente il portafiltro?

Per pulire correttamente il portafiltro bisogna:
1. Rimuovere il filtro per caffè macinato o per cialde.
2. Rimuovere l’adattatore per cialde, se installato.
3. Lavare il filtro e l’adattatore per cialde sotto acqua corrente del lavandino (non in lavastoviglie)
4. Risciacquare sia l’interno che l’esterno del portafiltro pressurizzato con acqua calda (non in lavastoviglie).

Back Torna a
Carezza Style
Quando e come devo pulire i filtri?

I filtri devono essere tenuti puliti per garantire sempre un perfetto risultato. Se si nota un malfunzionamento durante l’erogazione del caffè, immergere i filtri in acqua bollente per 10 minuti e quindi risciacquarli con acqua corrente. Per pulire i filtri più a fondo, si consiglia di utilizzare le pastiglie detergenti GAGGIA appositamente progettate per mantenere la macchina perfettamente funzionante.

Back Torna a
Carezza Style
Quando devo decalcificare la macchina?

Il calcare si accumula normalmente con l’uso dell’apparecchio, e dipende anche dalla composizione dell’acqua che viene utilizzata. Si consiglia di decalcificare la macchina ogni 2 mesi e/o ogni volta che si nota una riduzione del flusso d’acqua. Raccomandiamo di seguire correttamente la procedura riportata sul libretto di istruzioni e di utilizzare soltanto il decalcificante GAGGIA che è stato appositamente pensato per le nostre macchine.

Back Torna a
Carezza Style
Quale decalcificante posso utilizzare?

Per decalcificare la tua macchina per espresso Gaggia, utilizza solo il decalcificante Gaggia, una soluzione creata appositamente per assicurare che la tua macchina abbia prestazioni eccellenti nel tempo. Aceto o qualsiasi altra soluzione decalcificante devono essere evitati. Non utilizzare mai agenti decalcificanti a base di acidi minerali come acido sulfurico, cloridrico e sulfamico, poichè potrebbero danneggiare i circuiti interni della macchina.

Back Torna a
Carezza Style
Quali componenti sono estraibili e lavabili?

I componenti estraibili sono il serbatoio dell’acqua, il pannarello, il vassoio raccogligocce e la griglia appoggiatazze (se presente). Consigliamo di lavarli sotto acqua corrente e asciugarli delicatamente con un panno pulito. Sconsigliamo di lavarli in lavastoviglie.